Diritti e doveri dei soci

Il privilegio di sentirsi responsabili

soci 5.jpg

I soci hanno un ruolo importantissimo nella gestione della banca. A loro spetta la responsabilità di delinearne le linee guida e gli indirizzi, di approvare il bilancio, la destinazione degli utili e le cariche elettive. La banca riserva però ai suoi soci tutta una serie di opportunità, come migliori condizioni contrattuali, momenti di aggregazione o attività specifiche.

 

Quali sono i buoni motivi per diventare socio e vivere da protagonista nella propria comunità?

  • Appartenere ad una Istituzione storicamente radicata, da oltre un secolo, nel tessuto socio-economico del proprio territorio.
  • Investire in un’azienda che dedica concreta attenzione alle attività economiche e sociali del territorio in cui opera.
  • Partecipare attivamente alle decisioni di una Cooperativa che da sempre sostiene la crescita non solo economica, ma anche sociale, culturale ed umana della propria comunità.
  • Diffondere i valori della solidarietà e della mutualità anche attraverso la propria banca, la quale destina ogni anno una quota dell’utile ad importanti iniziative ed interventi a beneficio della comunità.
  • Partecipare ogni anno all’assemblea dei Soci, unici proprietari della banca, per determinare le strategie aziendali ed approvare i bilanci.
  • Essere informati, conoscere e condividere obiettivi, intenti, programmi ed iniziative della propria banca.
  • Comunicare più facilmente con la propria banca, sentendosi parte integrante e ricevendo un trattamento e una consulenza personalizzata, con soluzioni per le diverse particolari esigenze di ognuno.
  • Usufruire dei vantaggi, delle opportunità e delle agevolazioni che la banca riserva ai propri soci. Scoprire che la tua Banca di Credito Cooperativo è differente, perché mette al primo posto le persone.